La Storia del Centro

1989 - 2001
Gli inizi

Le attività di Farmacovigilanza vengono svolte sulla base di specifici progetti sanitari, finanziati tramite convenzioni annuali tra la Regione Veneto e la Sezione di Farmacologia dell’Università di Verona

luglio 2001
DGR n. 1829 del 13 luglio 2001

Viene istituito il Centro di Riferimento Regionale sul Farmaco con all’interno l’Unità di Farmacovigilanza che svolge le funzioni di Centro Regionale di Farmacovigilanza.
Negli anni sono state pubblicate delle DGR che prorogano quanto già riportato in questa DGR
DGR n. 2212 del 9 agosto 2002
DGR n. 2136 del 16 luglio 2004
DGR n. 3145 del 09 ottobre 2007
Le versioni telematiche delle delibere sono pubblicate se successive al 29/09/2004

dicembre 2007
DGR n. 4532 del 28 dicembre 2007

Direttive per la razionalizzazione dei Centri Regionali di Riferimento e dei Centri regionali Specializzati. Il Centro di Riferimento Regionale sul Farmaco viene inserito nei Coordinamenti

dicembre 2008
DGR n. 3977 del 16 dicembre 2008

Viene istituito il Coordinamento Regionale del Farmaco, articolato in: Unità di Informazione sul Farmaco (UIF), Unità di Farmacovigilanza (UF), di cui fa parte il Centro Regionale di Farmacovigilanza e Unità di Valutazione dell'Efficacia del Farmaco (UVEF)

gennaio 2011
DGR n. 14 del 11 gennaio 2011

Viene approvato il Piano regionale che conferma i Coordinamenti, tra cui il Coordinamento Regionale del Farmaco

settembre 2012
DGR n. 1820 del 11 settembre 2012

Decade il Coordinamento Regionale del Farmaco e viene istituito il Coordinamento Regionale Unico sul Farmaco (CRUF) che comporta nuove modalità organizzative con dei Responsabili dei Coordinamento Regionali. Non sono più presenti le tre Unità, ma rimane il Centro Regionale di Farmacovigilanza

gennaio 2015
Convenzione con la Provincia Autonoma di Bolzano

Viene formalizzata una convenzione tra la Regione Veneto e la Provincia Autonoma di Bolzano secondo cui le attività di Farmacovigilanza della Provincia di Bolzano verranno gestire presso il Centro Regionale di Farmacovigilanza del Veneto

gennaio 2016
DGR n. 1 del 12 gennaio 2016

Vengono prorogati i Responsabili dei Coordinamenti Regionali e viene nominato un referente d’area per la Farmacovigilanza e per il Centro Regionale di Farmacovigilanza

dicembre 2017
DGR n. 2024 del 6 dicembre 2017

Nell’ambito del trasferimento del Coordinamento Regionale Unico sul Farmaco all’Azienda Zero dal 1 gennaio 2018 si mantiene il CRFV del Veneto presso l’Università di Verona (prof. Moretti) per il periodo relativo all’accordo stato regioni del 30 marzo 2017


Sede: Piazzale Ludovico Antonio Scuro, 10 37134 - Verona (VR) - Italia
Telefono: 0458124904